Home > Sport automobilistico

Sport automobilistico


Una vocazione sportiva


L’interesse per l’automobilismo sportivo che da sempre caratterizza l’AC Treviso è documentato dal grande numero di licenze concesse da ACI Sport ai Trevigiani, ma è una vocazione che ha origini antiche, sin dagli albori del Sodalizio Trevigiano. Basti pensare che la prima edizione della storica corsa in salita "Vittorio Veneto – Cansiglio", marchio di proprietà dell’AC, risale al 1924.


Oggi l’AC Treviso sostiene e promuove l’organizzazione di diverse gare supportando gli appassionati sportivi secondo le possibilità a disposizione dell’Ente.


Per citare le gare più importanti possono essere menzionate, oltre alla storica Vittorio Veneto–Cansiglio:


il Rally della Marca, il Rally di Montebelluna, il Rally Prealpi Trevigiane Terra, il Rally Internazionale Prealpi Trevigiane, la Ronde dei Campioni, la Ronde Prealpi Trevigiane Master Show, la Coppa del Piave, alcune delle quali ancora oggi a calendario.

 

Il trofeo Van den Borre


La "Coppa Piave" fu organizzata per la prima volta dall’AC Treviso nel 1949: era una gara di regolarità su un percorso di 279 km con partenza e arrivo a Treviso. Fu ripetuta per alcuni anni e nel 1999 è stata ripresa, con una riedizione "storica", intitolando il trofeo a Cesco Van den Borre, mitico presidente dell’AC Treviso dal 1951 al 1994.


Antico corridore, Cesco Van den Borre aveva nel suo palmarés una Mille Miglia, quella del 1946, corsa insieme a Giovanni Battista Cavarzerani, padre dell’ex Presidente del Club.


Cesco Van den Borre era un personaggio notissimo, discendente di un artista fiammingo giunto nella Marca Trevigiana alla fine del ‘700 affermatosi come "architetto di giardini" delle molte ville patrizie di Treviso e dintorni. Egli proseguiva nell’attività tradizionale della famiglia in quanto proprietario di importanti vivai di fiori e piante e nome di assoluto rilievo nel settore florovivistico nazionale. L’antenato "architetto" è stato l’inventore - o colui che ha "affinato" la coltivazione - del più tipico prodotto di Treviso, il radicchio, mutuando quella coltivazione dall’altrettanto famosa "indivia belga".