Home > Notizie per i Soci e non solo > Uniti per la sicurezza stradale 13-15 aprile 2018 - Conegliano

Uniti per la sicurezza stradale 13-15 aprile 2018 - Conegliano

10.04.2018

 

Si ripete l’iniziativa di guida sicura con la 2° edizione a Conegliano. L’inizio con il convegno “Weekend della Sicurezza Stradale” a Treviso.

Dopo il successo della prima edizione del 2017, viene riproposta la seconda edizione dell’evento UNITI per la SICUREZZA STRADALE “sapere è meglio che improvvisare” dal 13 al 15 aprile, iniziativa itinerante conosciuta e che vanta oltre cinque anni di eventi e di attività per la sensibilizzazione alla sicurezza stradale, con oltre 10 edizioni svolte, oltre 1200 partecipanti alle prove gratuite di guida sicura e più di 10.000 le persone che hanno assistito agli incontri in materia di prevenzione sulla strada.
Squadra che vince non si cambia, recita uno slogan sportivo, e anzi in provincia di Treviso si potenzia, dicono i promotori e i sostenitori.
Una volta presentato l’evento con la sua conferenza stampa in Municipio a Conegliano fissata per mercoledì 11 aprile alle ore 12:00, sarà il convegno dal titolo “Weekend della sicurezza stradale” il 13 aprile a dare l’inizio alla manifestazione della Marca che si svolgerà presso il Salone dei Trecento in Prefettura a Treviso. Inizio voluto proprio dal Prefetto di Treviso che, in collaborazione con la Polizia di Stato, storica vicinanza quella della forza pubblica all’iniziativa, ne ha coordinato, assieme al promotore, l’organizzazione dell’incontro stesso. Autorevoli saranno gli interventi che dalle ore 9 alle ore 13 si alterneranno al tavolo dei relatori, ben 7 e di varia provenienza istituzionale in materia di sicurezza stradale; a chiudere il convegno sarà poi l’illustre presenza del Direttore Centrale delle Specialità della Polizia di Stato Prefetto Dott. Roberto Sgalla.
Un’occasione imperdibile per gli studenti e gli addetti ai lavori invitati ad ascoltare, ma soprattutto informarsi sulle corrette regole da tenere in strada e di prevenzione per combattere quindi l’incidentalità, obiettivo 2020 della Comunità Europea sul dimezzamento della mortalità sulle strade.
Sarà poi la volta del Sindaco della Città di Conegliano, che assieme alle più alte autorità territoriali, nella stessa giornata alle ore 16:00 con il taglio del nastro presso il Centro Commerciale Conè, sede ospitante, darà l’inizio ufficiale all’evento con le tante attività messe in campo dal promotore dell’iniziativa Massimiliano Bertocci di BM Sport&Drive, attività di guida sicura professionistica in campo nazionale.
Il programma vede, nel suo specifico, le prove gratuite di guida sicura introduttiva dove gli automobilisti potranno cimentarsi, assistiti da istruttori professionisti a bordo delle moderne auto Volkswagen Peressini Spa, global partner dell’evento, in esercitazioni per migliorare il proprio stile di guida rendendosi consapevoli e responsabili quando si è al volante. Le prove si svolgeranno nel parcheggio del Centro Conè, lato sud (allestito per l’occasione), e saranno aperte al pubblico anche per tutta la giornata di sabato e domenica Altra attività del weekend sarà curata dalla Polizia Stradale di Treviso con l’esposizione dei propri automezzi e con la proiezione di filmati sulle dinamiche degli incidenti stradali a cura degli operatori specializzati pronti a consigliare i visitatori ad un attento e preventivo atteggiamento alla guida ma anche come generici utenti della strada. Incontri questi che nella prima edizione hanno riscontrato un notevole afflusso di gente.
Novità della 2° edizione sarà l’allestimento di un campo scuola ciclo didattico indoor per bambini dal titolo “Imparare i cartelli stradali” a cura della Polizia Locale di Conegliano e sostenuto dall’Automobile Club Treviso, da Agenzia Italia e Cisalfa Sport. I bambini potranno iscriversi gratuitamente alle prove presso l’area del campo scuola e salire in sella alle biciclette e, assistiti dagli agenti, imparare i principali segnali stradali simulando i vari comportamenti da tenere sulla strada e nelle piste ciclabili, con l’obiettivo di formare nuove e consapevoli generazioni di utenti della strada.
A completare il già ricco programma l’esposizione di auto e interventi mirati sulla manutenzione delle stesse, fattore questo molto importante per mantenere efficiente l’auto e non incorrere in situazioni negative sulla strada dovute alla scarsa attenzione prestata agli
organi meccanici. Gli interventi saranno a cura di marchi internazionali quali Pirelli, Tunap, Sistar e, per le assicurazioni, Aurus Broker.
Alla collaborazione della Prefettura di Treviso e della Polizia di Stato, si aggiunge il patrocinio di Regione Veneto, Provincia di Treviso, Città di Conegliano e Automobile Club Treviso; l’organizzazione è del Comitato Organizzatore Full Sport Car.
Sarà quindi una tre giorni dedicata completamente alla sicurezza stradale a favore del cittadino e utente della strada quella che vedrà la Marca attraversata dall’iniziativa UNITI per la SICUREZZA STRADALE, marchio registrato e unica nel suo genere in campo nazionale.
 

Scarica il comunicato stampa

Foto dell’evento: