Home > Notizie Sportive > "IL WEEKEND DI CORSA" 21- 22 ottobre 2017

"IL WEEKEND DI CORSA" 21- 22 ottobre 2017

26.10.2017



RALLY


Un classico ed imperdibile evento di ottobre è il Rally Legend. Giunto quest’anno alla sua quindicesima edizione è stato caratterizzato come sempre da un pubblico numerosissimo e dalle vecchie glorie che hanno fatto la storia dei Rally. Svettano sul gradino più alto del podio Simone Romagna navigato dal trevigiano Dino Lamonato a bordo della potente Lancia Delta Integrale. Si aggiudicano il Rally Legend Myth.


A Como si è disputato l’ultimo appuntamento del Campionato Italiano WRC. Al via del 36° Trofeo Aci Como, Marco Signor coadiuvato da Patrick Bernardi, conclude la gara in un’ottima seconda posizione assoluta. Con questo risultato la coppia veneta conquista anche la seconda posizione in Campionato, lasciando la prima posizione (conquistata nel 2016) all’equipaggio Albertini-Fappani.



VELOCITÀ IN PISTA


Obiettivo centrato in occasione della 4 Ore di Portimao per la Cetilar Villorba Corse. Il team trevigiano, l’unico tricolore fra i prototipi di classe LMP2, grazie a una strategia perfetta ha concluso positivamente la stagione cogliendo il quinto posto assoluto alla 4 Ore di Portimao nel sesto e ultimo round dell’European Le Mans Series 2017. Per i piloti Roberto Lacorte, Giorgio Sernagiotto e Andrea Belicchi, sempre consistenti al volante della Dallara P217 durante la gara endurance disputata su uno dei tracciati più ostici dell’intero campionato, hanno così eguagliato il miglior risultato stagionale nella serie promossa dall’ACO Le Mans.


Un importante riconoscimento arrivato a sorpresa per il team Cetilar Villorba Corse è stata la premiazione come Team dell’Anno 2017, celebrata dalla European Le Mans Series domenica in tarda serata nella cerimonia organizzata dopo la disputa della 4 Ore di Portimao, gara che ha concluso la stagione. Un finale che per la squadra tutta italiana diretta da Raimondo Amadio rappresenta il miglior viatico in vista del 2018 ma anche la conferma di quanto professionale e allo stesso tempo denso di passione sia stato il percorso intrapreso dal 2015 nel mondo dell’endurance internazionale