Home > Notizie Sportive > MONTEGRAPPA LEGEND.

MONTEGRAPPA LEGEND.

30.05.2016

4° Montegrappa Legend - Historic event

1° Regolarità Turistica - Trofeo Renato Ferrazzi

Manifestazione sportiva-culturale-non agonistica

Sabato 4 giugno 2016 alle ore 9 prenderà il via la 4^ edizione della regolarità sportiva Montegrappa Legend, 
L’evento partirà dalla sede della JTC RACING TECNOLOGY di Cassola, che come tutti gli anni organizza con tanto entusiasmo e professionalità la manifestazione.
Come ci tiene a precisare il presidente della società Gianluigi Bariani, si tratta di una vera e propria gara di "regolarità" per auto storiche, senza l’intento, come spesso accade, di camuffare questo tipo di eventi, per poter svolgere dei test con auto da corsa, il pensiero di Bariani è che le auto storiche devono passeggiare e non gareggiare.
Il percorso lungo i 160 km composti da 4 prove cronometrate, attraverserà ben tre province, Vicenza, Belluno e Treviso, passando per 14 comuni e scalerà ben 2 passi, Cima Grappa e Monte Tomba, percorrendo strade ricche di storia delle corse. All’interno del percorso, vista la grande collaborazione con la Città della speranza saranno presenti 4 rilevamenti detti "100 metri della speranza", tutto il ricavato della manifestazione al netto delle spese sarà devoluto all’associazione e in particolar modo a favore dei bambini del centro oncologico di Padova.
Lo staff della Manifestazione, sara composto, oltre che da Gigi Bariani e tutta la JTC, da 22 commissari sportivi del gruppo AUG, dal direttore di gara Alberto Riva della CSAI, il giudice unico che quest’anno sarà Stefano Fattorelli, 2 commissari tecnici, Luigino Cassan e Nicola Bacelle, la segretaria della manifestazione Irene Alberti, i rilevamenti cronometrici verranno effettuati dalla Federazione Italiana Cronometristi, saranno presenti 8 auto di servizio, il carro attrezzi in coda e 1 vettura primo soccorso più un’ambulanza con relativo medico ed infermieri messa a disposizione in maniera totalmente gratuita grazie alla grande generosità della Croce Verde di Bassano del Grappa, tutti i partecipanti saranno regolarmente assicurati come richiede la normativa CSAI.
Testimonial e persona di riferimento della manifestazione sarà il campione del mondo rally Sandro Munari e alla partenza sarà presente anche un altro campione del monto Miki Biasion, per testimoniare quanto nella zona sia sentita la maifestazione.
Ad effettuare le riprese dell’evento ci sarà Giorgio De Negri, famoso per le riprese in tutte le gare del mondiale, che per l’occasione, oltre alle telecamere utilizzerà dei droni per rendere ancora più avvincenti le riprese, la parte fotografica sarà invece curata da Foto Zanella, che sicuramente riuscirà a catturare i momenti più importanti della gara.
Durante la manifestazione saranno ricordati lo storico presidente JTC RENATO FERRAZZI al quale è intitolata anche la 1^ regolarità turistica e il fratello DANILO storico commissario tecnico.
Un momento emozionante lungo il percorso, sarà il passaggio nel comune di Alano di Piave, precisamente in località Campo, dove l’organizzazione ha deciso di fare tappa per un saluto al compianto Vice-Presidente dell’ACI TREVIO GIANFRANCO COLFERAI, che era molto vicino e orgoglioso di questa manifestazione, un gesto di grande affetto da parte degli orgianizzatori.
Suggestivo sarà l’arrivo al MUSEO GIPSOTECA DI POSSAGNO, che grazie alla totale disponibilità del Dott. Mario Guderzo, ospiterò un ricco buffet per i partecipanti.
Saranno presenti alla manifestazione Massimo Valloto, presidente del museo Vimar-Bonfanti, grandissimo appassionato e persona molto vicina all’organizzazione, il presidente della regione Dino Secco, il consigliere regionale NIcola Finco e il sindaco di Pove del Grappa Orio Mocellin, stretto collaboratore dell’organizzazione.
La madrina della manifesstazione sarà, come sempre, Elena Donazzan.

L’organizzazione vuole ringraziare in particolar modo i comuni da sempre presenti nel percorso: POVE DEL GRAPPA, ARSIE’, FELTRE, POSSAGNO E ROMANO D’EZZELINO, l’ACI TREVISO nella persone dell’Avv. MICHELE BENE e tutto il consiglio, per il totale appoggio fornito e l’ACI BELLUNO per la disponibilità che anche quest’anno ha fornito.

L’ACI TREVISO augura a tutti i partecipanti e orgnaizzatori, il massimo divertimento per la giornata di domani e sottolinea che questi eventi vanno presi come riferimento per lo spirito che racchiudono.

Carlo Colferai
Ufficio Stampa per lo sport
ACI TREVISO

Per tutte le informazioni collegarsi al sito www.jtcracing.it .