Home > Notizie per i Soci e non solo > SICUREZZA STRADALE NELLE SCUOLE SUPERIORI CON AUTOMOBILE CLUB (...)

SICUREZZA STRADALE NELLE SCUOLE SUPERIORI CON AUTOMOBILE CLUB TREVISO.

25.11.2015

 

ACI e Piloti con la Polizia Stradale per insegnare ai giovani le regole della strada e delle piste

 

CORRI IN PISTA NON SU STRADA

 

Gli studenti dell’Istituto Scolastico “G.Galilei” di Treviso affrontano oggi nella loro Scuola una lezione di educazione stradale con docenti di eccezione.

 

 Treviso, mercoledì 25 novembre, gli studenti delle classi 4^ e 5^ superiori dell’Istituto G.Galilei di Treviso (dalle ore 11 alle ore 13) saranno coinvolti nel progetto formativo dell’Automobile Club Treviso che ha come obiettivo quello di richiamare l’attenzione dei giovani in età da patente sulla sicurezza stradale. “Corri in pista non su strada” vuole sensibilizzare al rispetto delle regole i tanti giovani che talvolta si mettono al volante in modo poco consapevole.

Il Presidente dell’AC Treviso, Michele Beni, il Copilota rally trevigiano plurititolato nonché Delegato per lo sport automobilistico provinciale, Luigi (Gigi) Pirollo e il Comandante della Polizia Stradale di Treviso, Alessandro de Ruosi, inviteranno gli studenti dell’Istituto alla prudenza e al rispetto delle norme perché in strada come in pista vincono le regole”.

Accorgimenti e informazioni che possono salvare la vita: dalla corretta posizione di guida a come si impugna il volante o si regola il poggiatesta, a come si esegue una frenata di emergenza o si controlla una curva malriuscita. Senza dimenticare di portare come esempi storie e aneddoti del mondo delle corse, che spesso valgono più di mille slides.

Circa la metà degli incidenti stradali è imputabile a pochi comportamenti sbagliati, quali la guida distratta, l’eccesso di velocità e la mancata precedenza. Migliorando il livello di attenzione si potrebbe arrivare a dimezzare il numero dei sinistri, che purtroppo in Europa sono ancora la prima causa  di morte per  i giovani. I filmati della Polstrada metteranno in risalto comportamenti errati e/o valutazioni prese con “leggerezza” che producono gravissimi esiti.  

L’Automobile Club Treviso e la Federazione ACI che da sempre pongono l’attenzione sulla mobilità consapevole, sulla sicurezza e sull’educazione stradale, da qualche anno hanno focalizzato con maggior enfasi l’aspetto educativo rivolto ai giovani in procinto di acquisire la patente di guida. Il progetto Ready 2 Go, le autoscuole che propongono il modello formativo delineato da ACI si prefiggono questo: formare una nuova generazione di automobilisti consapevoli dei comportamenti da seguire per una guida corretta, attenta ed ecologica, anche attraverso l’uso di simulatori e corsi di guida sicura.

   

Questi gli appuntamenti sul tema:

 

-  25/11 lezione formativa presso l’Istituto Galilei – Treviso “Corri in pista non su strada”, classi 4^ e 5^ dell’Istituto.

-  28/11 corso di guida sicura per neo-patentati “Ready 2 Go” AC Treviso (Autoscuola ACI di Mogliano V.to) al centro di guida sicura ACI-SARA di Lainate (MI).

   

Per maggiori info:

www.treviso.aci.it   

  Direzione AC Treviso