Home > Notizie Sportive > CAMPIONATO ITALIANO RALLY - GRANDI RISULTATI PER I PORTACOLORI (...)

CAMPIONATO ITALIANO RALLY - GRANDI RISULTATI PER I PORTACOLORI DELL’A.C. TREVISO AL 22° RALLY ADRIATICO

05.05.2015

Terzo assoluto Giandomenico Basso, con la Fiesta R5 LDI by BRC, trionfano, nel Trofeo Terra, Mauro Trentin e Alice De Marco su Peaugeot 207 S2000 e vittoria, nel Suzuki Rallye Trophy R1, per Alessandro Uliana e "Mad Jack".

Giandomenico Basso, alla guida della Fiesta R5 LDI della BRC, conclude la prima giornata di gara secondo assoluto, con un contenuto distacco dal leader provvisorio, Scandola, poi vincitore della gara. La seconda giornata, si è caratterizzata per una serratissima lotta per il terzo gradino del podio, che il nostro Giandomenico Basso ha comunque saputo tenere, sino al traguardo finale di Cingoli. Decisiva per la conquista del podio la terz’ultima prova speciale, dove Giandomenico, con una prova superlativa, ha conquistato la vittoria della speciale, infliggendo un distacco incolmabile agli immediati inseguitori. Quinti assoluti, alle spalle dei protagonisti del CIR, si piazzano Mauro Trentin - Alice de Marco, che sono i trionfatori della gara di apertura del Trofeo Rally Terra. La coppia Trentin - De Marco, nonostante un periodo di inattività di ben quattro mesi, è riuscita con la Peugeot 207 Super 2000 ad imporre fin dall’inizio il suo passo, lasciandosi alle spalle Luigi Ricci con una Ford Fiesta R5. Abbiamo poi Alessandro Uliana, in coppia con "Mad Jack", che ha fatto letteralmente volare la sua Swift Sport R1, by Speed Density, sugli sterrati marchigiani ed ora è al comando con 43 punti, appaiato da Gubertini, nella classifica del suzuki Rallye Trophy. A sole tre settimane dalla insensata squalifica ricevuta dopo una strameritata vittoria sul campo di Sanremo, conseguente alla: "Mancanza del tergicristallo posteriore a fine gara", al Rally dell’Adriatico è arrivata la rivincita, non solo morale, sugli avversari.